Il Pannello composito e le sue utilità

Il  pannello composito è un prodotto tecnologicamente avanzato le cui caratteristiche uniche facilitano la creatività del design architettonico.

Superfici piane e curve realizzate con il pannello composito dai colori vivaci, creano una nuova eleganza negli edifici e nelle costruzioni di ogni tipo.

Attraente e versatile, il pannello composito è una soluzione di rivestimento per interni ed esterni nelle nuove costruzioni e ristrutturazioni. ll materiale è rigido, leggero, resistente e ha buone proprietà isolanti con conseguente miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici.

Pannello composito

Il pannello composito è un tipo di pannello composito costituito da un nucleo centrale di polietilene legato saldamente tra due lamine di alluminio di spessore 0,5 mm.

Gli spessori totali delle lastre del pannello composito sono di 3, 4 e 6 millimetri.

I campi di applicazione sono molteplici: ristrutturazione o realizzazione ex novo di facciate di edifici, controsoffittature, rivestimento di pareti e colonne per stazioni di servizio, stand, terminal dei trasporti pubblici, ecc.

Esistono poi categorie di pannelli dove il pannello composito è progettato e sviluppato per rispondere alle esigenze contemporanee di comunicazione visiva, decorazione e altre applicazioni, dove la fantasia, l’ingegno, l’innovazione e soprattutto l’estetica giocano un ruolo importante.

I pannelli compositi sono prodotti utilizzando due lamine di alluminio di 0,3 mm, con un nucleo centrale in polietilene, con spessore totale della lastra di 2,3,4 mm.

Due lati verniciati con poliestere ad alta resistenza rendono il pannello composito idoneo ad applicazioni esterne è disponibile in vari formati e colori, è leggero, antiurto, termoisolante, facile da installare e da pulire, e di facile lavorazione.

I campi di applicazione sono molteplici: cartellonistica, totem, protezioni macchine di lavoro, espositori, stand, controsoffitti, ascensori, supporti serigrafici ecc.